Noura

NOURA.jpg

Quella casa, tre piani, isolata nel quartiere, un vasto giardino la circonda.
Valore immobiliare quasi zero, zona periferica, battuta dai venti oceanici, con una brutta nomea della contrada, ormai suburbana.
La nebbia, e la casa era ancora più invisibile e remota, solitaria nel manto grigio e basso, agli inizi d’autunno, una cappa d’umidità afosa ma solenne nei suoi silenzi, copriva come coltre pesante.
Il fuoco scaldava il caminetto con una fiamma timida e contenuta, annaspante un poco verso la canna, col fumo stentato a scaturire.
Nella casa a ogni piano valigie aperte piene d’indumenti, in parte ripiegati in parte disordinatamente sparsi.
Lei di nuovo a casa. Episodio non più tanto frequente per una viaggiatrice amante della sera.
Ogni suo viaggio, mesi e mesi in terre ignote, per amore della scoperta, solo di quella.
In terra malgascia le evanescenti e tarde evoluzioni di camaleonti cromaticamente adattabili a sfondi e sensazioni.
A Macassar le fu proposta la sublimazione dell’ambra grigia, effluvio incomparabile da rendere superfluo ogni profumo d’oriente.
E a Coo scoprì il sottile e arcaico gusto dell’uva secca coi resinosi pinoli, il più antico dolce greco insieme al miele.
Ora, nella nebbia, le sue visioni si confondono in un nuovo universo.
I suoi bagagli aperti e mai disfatti, nuovi per ogni nuovo viaggio, capsule di nostalgia illuminati a tratti dalle lumeggiate vampe del camino.

Andiamo per certe semideserte strade d’inquiete notti in alberghi da una notte al costo di una promessa e un soldo

Noura
Per sapere quanto costa e dove acquistarla Clicca Quì
(by Marco Goracci)
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...