Petalura

 

PETALURA.jpg

 

Nancy Sinatra in You only live twice, l’automobile correva lungo la 67. Paesaggio come nei cartoon di Road Runner. Deserto americano cactus e pietre rosse.

I ’60 erano trascorsi brillantemente e lei era ragazzina. Anzi sua madre.
Ma sotto il portico d’estate tanto le aveva raccontato di quegli anni da confonderne i ricordi con i suoi.
La spider, i jeans a sigaretta, la t-shirt stretta, capelli neri al vento come una bond girl in fuga dalla Spectre.
Erano ora i suoni della città, dietro quel colle, comparsa improvvisa e irta come un conglomerato di cristalli, ad attirare la sua attenzione.
You only live twice, è un gran vantaggio se sei capace a farlo.
La sera della prima si manifestò il mito. Il gioco e la realtà scesero a patti. Il mito amministrato da Narciso e quel sottile senso di potere proprio dell’attrazione.
Il pupazzetto con la testa a goccia della Shell, dondolò ancora per un po’ dal portachiavi quando spense il motore nel parcheggio.
Le ultime note della canzone di Nancy. Poi tutto fu un silenzio confortante.

Nei miei sogni trovavo la bellezza che invano avevo cercato nella vita e vagavo tra antichi giardini e boschi incantati

Petalura
Per sapere dove comprarla e quanto costa Clicca Quì
(by Marco Goracci)
Advertisements

One Comment Add yours

  1. Benny ha detto:

    L’ha ribloggato su Benedetto Speranza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...