Fimbria

ARCHERIA FIMBRIA.jpg

La luna è testimone che sono invaghita e amo perdutamente un uomo che gli assomiglia. Gridai alla mia notte mentre le tenebre erano simili a un mare.
La coperta di kashmir cadde sul pavimento e subito Stregatto si accoccolò socchiudendo gli occhi assorbendo il calore ancora vivo della padrona.
Non c’erano vie d’uscita da quella situazione.
Il restauro della facciata antistante era un concerto di trapani, scalpelli pneumatici, ronzio di montacarichi, canzonette stonate.
Un turbinio di colombi si levò disordinatamente dalla terrazza del 18° piano al rovinare di un carico di detriti dal cantiere.
Faceva tanto caldo e le superfici laviche e asfaltiche degli edifici contribuivano a mantenerlo se non ad aumentarlo.
Gettare alcuni chicchi di mais per strada da far mangiare ai colombi li avrebbe resi pop corn prodigiosamente.
Sfogliò Cosmopolitan senza interesse, uno sguardo distratto alla pubblicità di Lancôme.
Ashmaria è una dea d’indiana o greca teogonia.
Rimase indifferente quando tutti i telefoni iniziarono a squillare per il memorabile guasto alla centrale.
Lo attendeva come un segno del cielo e adesso vi fece caso appena.
Gli operai erano nervosi per l’inspiegabile boato sonoro attraverso le strade.
Guardando intorno disorientato qualcuno di loro la notò oltre le finestre, un isolato più avanti. La videro scrivere con l’indice nell’aria su un foglio immaginario, un nome, una frase, forse un arabesco.

Che l’estate rovente muoia, dopo l’agonia dell’autunno, con l’epitaffio algido delle albe invernali

Fimbria
Per sapere dove acuistarle e quanto costa Clicca Quì
(by Marco Goracci)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...